MARIA CORTELLETTI

Diplomata in pianoforte al Conservatorio “V. Gianferrari” di Trent, ha partecipato a numerosi corsi di direzione e vocalità con i maestri: M. Piatti, M. Deflorian, S. Korn, M. Lanaro e M. Bolzoni, B. Gini, L. Golino, G. Graden, D. Tabbia, le logopediste D. Tomasini e E. Rota, la vocalista C. Bertella e il Foniatra Dott. Franco Fussi.

Dal 1999 organizza corsi d’avvicinamento alla musica destinati ai bambini e ragazzi. Dal 2002 dirige il coro di Voci Bianche “Vogliam Cantare” e dal 2007 l’omonimo Gruppo Vocale. Con entrambe le formazioni ha partecipato a numerosi Concorsi Corali Nazionali qualificandosi molto spesso tra i primi posti.

Ha fatto parte del Comitato Tecnico Artistico della Federazione Cori del Trentino fino alla primavera del 2020 occupandosi in particolare dei Cori di Voci Bianche e Giovanili. Proprio su incarico della Federazione, nel 2017 e nel 2019, ha curato la pubblicazione “UN CORO IN OGNI SCUOLA” 1 e 2, canti per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria.

Autrice di canti per bambini, in collaborazione con Giovanna De Feo, ha pubblicato il libro “Cantascuola” edito da Junior Bergamo e “Natale senza confini “ edito da Paoline. Ha collaborato anche con la rivista Scuola Materna dell’editrice la Scuola Brescia, con “Didascalie”,“Coralità” e “la Cartellina”.

Nell’ottobre 2017, in occasione del quindicesimo di attività del coro, ha presentato una pubblicazione di brani scritti da alcuni compositori italiani per il coro in questi primi quindici anni.

Nel 2018 e nel 2019 è stata docente al Festival di Primavera di Montecatini, organizzato di FENIARCO con un Atelier dal titolo “Classica, ma non troppo”.

È stata per 7 anni insegnante di musica presso la Scuola Secondaria di primo grado “F. A. Bonporti” di Trento, scuola in Convenzione con l’omonimo Conservatorio. Nella scuola ha attivato per 3 anni il Coro Rappresentativo della scuola con il quale ha ottenuto riconoscimenti e premi in concorsi per cori scolastici e non solo.

Attualmente è titolare della cattedra di musica presso l’Istituto Comprensivo Aldeno-Mattarello dove, a fianco all’attività didattica con gli studenti sella scuola secondaria di primo grado, svolge un progetto di sperimentazione nella scuola primaria.